Tag Archives: vuoto

Costruire e riempire…

Molta gente s’illude di fare, in realtà non costruisce nulla, riempie solo dei vuoti.
Io, Alessandro Bruno

Domande…

Le domande sono sinuose boccette di cristallo che possono contenere un solo liquido: la verità. Le risposte sono i delicati tappi che ne preservano la fragranza. Se, però, sono piccoli, inadatti, fessurati, insufficienti, allora la preziosa essenza evapora.
E resta solo il vuoto. Per sempre.

Io, Alessandro Bruno

Azione e reazione…

Non sarei cosi’ pieno di me, se gli altri non mi avessero fatto sentire cosi’ vuoto.

Io, Alessandro Bruno

9862 giorni…

Tu un gigante, io minuscolo.
Tu, infinito, nell’infinito, io, solo, a masticare pietrisco.
Roccia franata presto, montagna dal cuore stanco.
Sorriso di amico, abbraccio di sicurezza, parole di giustizia.
Cerco, ogni giorno, fra le nuvole della mia mente e nei cieli dei ricordi,
quella mano grande che mi accarezzava il viso e quella voce solida che mi diceva: ti voglio bene.
Tu un gigante, io sempre minuscolo.
Tu, infinito nell’infinito. Io, solo, a masticare pietrisco.

Mi manchi, Papà. Indicibilmente.

Alessandro

Pieni e vuoti…

Sono pieno di me perché ho capito che se avessi dovuto aspettare gli altri per riempirmi, sarei rimasto vuoto.

Io, Alessandro Bruno

Pause necessarie…

Ci son pause necessarie; spesso bisogna fare il vuoto per poi riempirlo con la pienezza di una riflessione intensa.

Io, Alessandro Bruno

La cattiveria…

La cattiveria è l’unico vestito di anime vuote.

Io, Alessandro Bruno

Fare e Riempire….

Molta gente s’illude di fare, in realtà non costruisce nulla, riempie solo dei vuoti.

Io, Alessandro Bruno

Provocazione…

Non è la provocazione ad irritare ma il vuoto che, spesso, essa nasconde.

Io, Alessandro Bruno

In frantumi…

Quando vedi il tuo computer frantumarsi e ti rendi conto che forse hai perso mesi di lavoro, i tuoi archivi, parti intere di quello che vorresti diventasse il tuo libro, propaggini che ti hanno pompato tempo e sangue, è come se un incendio scoppiasse nel tempio delle tue emozioni, sai che hai salvato qualcosa ma altro andrà irrimediabilmente perduto portando a fondo con se una parte di entusiasmo. La tristezza è fatta di vuoti.