Tag Archives: persone

Ossessioni…

Quando un qualcosa attira la mia attenzione e mi incuriosisce, non importa quanto tempo mi ci voglia e quanto i miei occhi siano arrossati, lo osservo, lo studio, incessantemente, fino a coglierne il segreto vitale. Se solo gli esseri umani fossero anche così interessanti…

Io, Alessandro Bruno

Le persone d’amore si dividono in 4 categorie:

1) I Santi, che amano coloro che gli stanno vicino, cosi’ come gli sconosciuti lontani.
2) I realisti, che provano ad amare almeno chi gli è vicino e mettono in secondo piano gli altri.
3) Gli ipocriti che dicono di amare coloro che sono lontani e non sono capaci di amare chi gli sta vicino.
4) I cinici, coloro che se ne fottono sia degli uni che degli altri ed amano solo sé stessi.

Io, Alessandro Bruno

Pessimi programmi…

Le persone noiose sono come pessimi programmi televisivi, hanno la capacità di non trasmetterti nulla pur parlando tanto.

Io, Alessandro Bruno

Tempo perso…

La definizione di “tempo perso” è ogni persona che riesci a dimenticare, in un tempo di molto inferiore a quello speso in sua compagnia.

Io, Alessandro Bruno

Brutti attraversamenti…

I momenti brutti attraversano la vita di ogni persona e sono inevitabili. Ma si possono evitare le persone brutte che attraversano i tuoi momenti belli.

Io, Alessandro Bruno

Aggressività…

E’ quando smetto di essere aggressivo con le persone, che, le persone, mi ricordano perché lo sono diventato.

Io, Alessandro Bruno

Cure…

Alcune persone non possono essere curate da loro stesse; meglio curarci noi da loro.

Io, Alessandro Bruno

Sepolti vivi…

Per essere sepolti vivi non è necessario essere chiusi in una tomba. Basta stare in aridi deserti, affollati di gente, inconsapevolmente, già morta… E piano piano ammazzano anche te. Col tempo. Con un abbraccio freddo, come un sudario. Nascondendoti per sempre il cielo. Proprio come il coperchio di una bara.

Io, Alessandro Bruno

Pesantezza…

Trovo estremamente pesanti le persone leggere a tutti i costi.

Io, Alessandro Bruno

Fakes…

Quanto mi annoiano le persone che recitano sempre lo stesso ruolo, prigioniere del proprio personaggio. Sono il fake di se stessi.

Io, Alessandro Bruno