Tag Archives: persone

Pessimi programmi…

Le persone noiose sono come pessimi programmi televisivi, hanno la capacità di non trasmetterti nulla pur parlando tanto.

Io, Alessandro Bruno

Tempo perso…

La definizione di “tempo perso” è ogni persona che riesci a dimenticare, in un tempo di molto inferiore a quello speso in sua compagnia.

Io, Alessandro Bruno

Brutti attraversamenti…

I momenti brutti attraversano la vita di ogni persona e sono inevitabili. Ma si possono evitare le persone brutte che attraversano i tuoi momenti belli.

Io, Alessandro Bruno

Aggressività…

E’ quando smetto di essere aggressivo con le persone, che, le persone, mi ricordano perché lo sono diventato.

Io, Alessandro Bruno

Cure…

Alcune persone non possono essere curate da loro stesse; meglio curarci noi da loro.

Io, Alessandro Bruno

Sepolti vivi…

Per essere sepolti vivi non è necessario essere chiusi in una tomba. Basta stare in aridi deserti, affollati di gente, inconsapevolmente, già morta… E piano piano ammazzano anche te. Col tempo. Con un abbraccio freddo, come un sudario. Nascondendoti per sempre il cielo. Proprio come il coperchio di una bara.

Io, Alessandro Bruno

Pesantezza…

Trovo estremamente pesanti le persone leggere a tutti i costi.

Io, Alessandro Bruno

Fakes…

Quanto mi annoiano le persone che recitano sempre lo stesso ruolo, prigioniere del proprio personaggio. Sono il fake di se stessi.

Io, Alessandro Bruno

Dinamiche semplici e complicate…

Le persone si dividono in semplici e complicate. Quelle semplici vincono sempre.

Le persone complicate sono quelle affascinanti, le semplici quelle rassicuranti. Quindi le prime vanno naturalmente verso le seconde che, in genere, non fanno nulla, perché essendo semplici non si muovono manco più di tanto.
Dopo un po’, le persone complicate, si rendono conto che quelle semplici non solo non li rassicurano ma con l’idrante della loro semplicità, gli spengono pure tutto il loro universo complesso che, all’improvviso, dopo queste massicce dosi di semplicità, non appare manco più poi cosi’ male.
Allora quelli complicati s’incazzano, i semplici restano tetragoni e non capiscono, del resto sono semplici, perché incazzarsi su un’evidenza? Quelli complicati pensano di impazzire, i semplici a quel punto piangono perché continuano a non capire. I complicati s’incazzano ancora di più ed impazziscono definitivamente, i semplici smettono semplicemente di piangere e fingono, semplice ma fasulla, determinazione.
Pausa.
Alla fine i complicati si dicono che sono troppo complicati e che è tutto frutto della loro mente complicata ed abbandonano ogni velleità.
I semplici continuano a non capire nulla e tirano avanti a campare, semplicemente.

La morale è che le persone semplici, pur non capendo un cazzo, vincono e quindi hanno ragione loro.

Destabilizzante…

Non esistono persone interessanti che non siano anche destabilizzanti. Se ti circondi solo di persone che ti fanno sentire sicuro o non sono interessanti loro o, forse, a non essere interessante sei tu.

Io, Alessandro Bruno