Tag Archives: carattere

Chiarezza…

Chiariamo una cosa: se qualcuno vi delude è lui ad essere totalmente inadeguato, non siete voi ad avere un carattere di merda.

Io, Alessandro Bruno

Strade…

E’ segno di carattere andar dritti per la propria strada, ma la cosa più difficile è costruirsene una. Altrimenti finiremmo col seguire non la nostra strada, ma quella di un altro.

Io, Alessandro Bruno

Brutto Carattere…

Quasi sempre, l’inizio del nostro brutto carattere, coincide col momento in cui decidiamo di smettere di subire quello degli altri.

Io, Alessandro Bruno

Asprezza…

Il mio carattere aspro è la cortina di fumo che avviluppa e protegge il mio mondo fragile.

Io, Alessandro Bruno

Complessità apparente…

Mi si addebitano sempre tanti difetti, mi giudicano con brutto carattere, strafottente, indisciplinato, iracondo e scostante, cinico, impaziente ed intollerante… Ma, dentro di me, ho sempre pensato che magari fosse vero! Sarei forte ed elaborato! Invece sono solo debole e, purtroppo, il mio, non è null’altro che semplice istinto di conservazione.

Io, Alessandro Bruno

Perder tempo…

Perdere tempo non è un privilegio, è la lussuosa condanna dei caratteri deboli.

Io, Alessandro Bruno

Identità…

Molti cercano la propria identità nelle idee, spesso degli altri. Cercano male, la vera identità si trova nel carattere.

Io, Alessandro Bruno

Nocturne N°19, Chopin…

Brutalità e sottili perfidie di unghie affilate si son sempre frantumate sulla  porta blindata della mia freddezza e complicato distacco.
La chiave era scritta nella dolce e malinconica poesia di un Notturno troppo poco ascoltato.

Io, Alessandro Bruno

Il mio brutto carattere…

Il mio presunto brutto carattere è il sempreverde detersivo di molte coscienze. Che, dopo il lavaggio, pero’, rimarranno per sempre stropicciate.

Io, Alessandro Bruno

Legittima difesa…

I caratteri deboli, invece di migliorarsi fortificandosi, spandono violenza e malignità per fiaccare, spesso riuscendoci, la forza altrui.
E’ per questo che io sono snob: per legittima difesa.

Io, Alessandro Bruno