Sotto il vulcano…

Sangue rosso che ribolle come lava e scoppi di luce e inferno di fiamma, poi calma, calma, quella della saggezza del tempo e della grandezza di chi non dorme mai, pensa. Se nasci sotto un vulcano, prima o poi, gli somigli.

Io, Alessandro Bruno

Leave a Reply