Stanchezza…

La mia stanchezza non fa rumore, è fatta di piume adagiate sul davanzale della mia finestra e che accumulo in un cuscino, diventato duro come pietra.

Io, Alessandro Bruno

Tempo ed energia…

Per arrabbiarsi ci vuole tempo ed energia. Sia l’uno che l’altra non vanno assolutamente sprecate, un “vaffanculo”, anche solo mentale, basta e avanza.

Io, Alessandro Bruno

Girare in tondo…

Ho sempre seguito la mia strada e molti mi dicevano che giravo in tondo. Era vero, ma su una scala a chiocciola e, rispetto a loro, cambiavo piano. Dopo poco le loro voci erano già lontane ed oggi non le sento più.

Io, Alessandro Bruno

Fortuna…

La fortuna non è ciò che la vita ci regala ma il saperlo sempre apprezzare.

Io, Alessandro Bruno

Terre Vergini…

Riscopro la mia umanità perdendomi, nel richiamo ancestrale di terre mai conosciute prima ma che, quando le respiro, è come se fossero mie da sempre.

Io, Alessandro Bruno

Cattivi maestri…

Quando non abbiamo più chi veglia su di noi per prenderci giusto in tempo, prima che cadiamo nel baratro, ci insegnano a limitare il nostro raggio d’azione. Insegnano la paura a chi è già impaurito. Quando bastava ispirare l’equilibrio e la fiducia, per farci espandere e fiorire, fino a camminare, sorridenti, sul bordo dell’abisso.

Io, Alessandro Bruno

Regali tardivi…

La maturità porta con sé un grande regalo: il saper lasciar correre.

Io, Alessandro Bruno

Sensibilità…

La sensibilità, senza la forza a supporto, non è altro che egoismo.

Io, Alessandro Bruno

Stanchezza…

La stanchezza è quella strega raggrinzita che ti sussurra all’orecchio la paura.

Io, Alessandro Bruno

Metri e misure…

Metri di giudizio sballati non possono rimproverarmi la mia assenza di mezze misure.

Io, Alessandro Bruno

%d bloggers like this: