Odio…

Chi ci odia in modo insensato e debordante, lo fa sempre dietro il paravento barocco intessuto da nostre immaginarie colpe, per non guardare lo specchio, in cui si rifletterebbe il volto nero del livore.

Io, Alessandro Bruno

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.