Come un cristallo…

Invisibile, lieve, vorrei imparare la lentezza del ghiaccio che si forma; piccolo, minuscolo, fragile, come un cristallo inconsapevole del suo cambiar di stato, eppure solido.

Io, Alessandro Bruno

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.