Monthly Archives: June 2018

Maniglie dell’amore…

Ho delle mie maniglie dell’amore così imponenti che, se volessi sfruttarne appieno tutte le potenzialità, potrei fare il pornodivo.

Io, Alessandro Bruno

Complessità…

La complessità non è altro che moltitudine di semplicità che hanno perso l’uscita.

Io, Alessandro Bruno

Parlare e capire…

Chi non sa parlare, quasi sempre, non sa neanche capire.

Io, Alessandro Bruno

Odio e umiltà…

L’odio è un brutto sentimento ma l’umiltà è una virtù. Se qualcuno fa di tutto per farsi detestare da me, chi sono io per deluderlo?

Io, Alessandro Bruno

Sofferenza…

E’ la sofferenza a regalare la vera libertà. Quando hai sofferto tanto, non te ne frega più un cazzo di un sacco di cose e di un sacco di persone.

Io, Alessandro Bruno

Contare…

Imparare a contare è fondamentale. Soprattutto ed esclusivamente su sé stessi.

Io, Alessandro Bruno

Stanchezza…

La mia stanchezza non fa rumore, è fatta di piume adagiate sul davanzale della mia finestra e che accumulo in un cuscino, diventato duro come pietra.

Io, Alessandro Bruno

Tempo ed energia…

Per arrabbiarsi ci vuole tempo ed energia. Sia l’uno che l’altra non vanno assolutamente sprecate, un “vaffanculo”, anche solo mentale, basta e avanza.

Io, Alessandro Bruno

Girare in tondo…

Ho sempre seguito la mia strada e molti mi dicevano che giravo in tondo. Era vero, ma su una scala a chiocciola e, rispetto a loro, cambiavo piano. Dopo poco le loro voci erano già lontane ed oggi non le sento più.

Io, Alessandro Bruno

Fortuna…

La fortuna non è ciò che la vita ci regala ma il saperlo sempre apprezzare.

Io, Alessandro Bruno