Monthly Archives: February 2016

Sapere la felicità…

Non possiamo sapere come gli altri possano renderci felici ma possiamo almeno sapere come farlo noi.

Io, Alessandro Bruno

Le tentazioni…

Le tentazioni sono gabbie aperte, eppure molti temono di restarci imprigionati.

Io, Alessandro Bruno

Misurare il tempo…

Se misurassimo sempre la nostra età in ore piuttosto che in anni, proprio come i neonati, ogni singolo attimo sarebbe lungo e fondamentale. E non ce lo lasceremmo sfuggire.

Io, Alessandro Bruno

Sintesi…

Non esistono parole per essere davvero sintetici. Ci sono gli sguardi.

Io, Alessandro Bruno

Plastica…

Bisognerebbe frequentare solo persone vere; sono i fuochi nei quali si squarcia la plastica di cui ci hanno rivestito le altre.

Io, Alessandro Bruno

Tappeti volanti…

La magia non si può programmare, si accende spontaneamente ed inattesa, in un breve, preziosissimo, istante. Ed è cosi’ che, su di un tappeto volante, si attraversano i sogni.

Io, Alessandro Bruno

Meraviglia…

La meraviglia è quasi sempre nella semplicità di cui, chissà perché, spesso ci si vergogna.

Io, Alessandro Bruno

Senza pubblico…

Se non hai più un pubblico che ascolti cosa hai da dire, forse hai imparato troppo tardi a parlare.

Io, Alessandro Bruno

Aggrapparsi ad un’idea…

Un’idea, per quanto ispirata da un principio nobile, può anche verificarsi sbagliata. Aggrapparsi a lei, allontanando o condannando chiunque ti metta in guardia, non la renderà giusta ma renderà te più solo e più stupido.

Io, Alessandro Bruno

In amore come in guerra…

Se, come dicono, in amore, come in guerra, tutto è permesso, allora perché molti firmano la resa prima di aver combattuto per davvero?

Io, Alessandro Bruno