Monthly Archives: January 2016

Cambiare in corsa…

Ho una brutta notizia: non è che se cambiate idea velocemente, per cercare di stare sempre dalla parte del giusto, l’altro non si renda conto o dimentichi che prima stavate sbagliando ed eravate dalla parte del torto.

Io, Alessandro Bruno

I sacrifici…

I sacrifici sono regali silenziosi che, come opere d’arte, rivelano il loro valore nel tempo.

Io, Alessandro Bruno

Avarizia e generosità…

Avarizia negli incoraggiamenti associata a generosità nei rimproveri, non è altro che l’egotismo che si tradisce.

Io, Alessandro Bruno

Dedicare tempo…

Chi non sa dedicare tempo a se stesso, contrariamente a quanto crede, non sa dedicarlo neanche agli altri.

Io, Alessandro Bruno

Problem solving…

 

Sono talmente bravo a risolvere problemi che molte persone me ne creano altri, chissà magari pensando di farmi un piacere per tenermi allenato.

Io, Alessandro Bruno

Vincere non è importante…

Vincere non è importante, stravincere lo è. E’ scolpire il proprio nome a fuoco, nella pietra della memoria di chi ha osato sfidare.

Io, Alessandro Bruno

Gente banale…

La banalità è come la più parte della gente, è fastidiosa, fa rumore per farsi notare, altrimenti sarebbe ignorata come meriterebbe.

Io, Alessandro Bruno

Sognatori o…

Porsi obbiettivi ambiziosi, senza prima verificare di avere la voglia di soffrire per raggiungerli, non significa essere un sognatore ma uno stupido suicida.

Io, Alessandro Bruno

Rimandare…

Rimandare per risolvere è un po’ come aspettare che cali la sera per vedere il sole.

Io, Alessandro Bruno

Insoddisfazione e domande…

L’insoddisfazione è figlia dell’ambiguità. Alla vita, come alle persone, vanno formulate domande chiare; altrimenti si ricevono e si riceveranno sempre risposte vaghe.

Io, Alessandro Bruno