Monthly Archives: July 2014

Bolle di paradiso…

Costruire bolle di paradisi perfetti non fa sfuggire dall’inferno che li ingloba.

Io, Alessandro Bruno

Virulenza…

La virulenza è l’espressione di un malessere tanto grande che per molti è difficile da ascoltare ma molto più facile da condannare.

Io, Alessandro Bruno

Rami secchi…

A furia di tagliare rami apparentemente secchi, il nostro tronco rimane spoglio e solo. L’umiltà aiuta a capirlo in tempo.

Io, Alessandro Bruno

Rinunciare….

Molti sanno rinunciare facilmente al prossimo, altri ne soffrono. E’ proprio quello il fossato che li separava.

Io, Alessandro Bruno

Anelli brillanti…

Sono piccoli e brillanti gli anelli che aggiungiamo ingenuamente e spesso con gioia a quella che poi diventa la catena della nostra schiavitù.

Io, Alessandro Bruno

Fingere e credere…

Fingere di essere ciò che non si è, a volte, è un bene, crederci veramente invece lo è meno.

Io, Alessandro Bruno

Buchi nella Comunicazione…

Molti sono talmente presi dalla loro stessa comunicazione che, parlando parlando, si svuotano di ogni contenuto.

Io, Alessandro Bruno

Caffè…

Il caffè è la liquefazione dei forti sentimenti: imperscrutabile, amaro, penetrante ma pieno e terribilmente efficace.

Io, Alessandro Bruno

Amicizia delusa…

L’amicizia delusa è peggio di quella tradita. Peggio dell’affetto mal riposto c’è solo lo spreco dell’affetto eccessivo.

Io, Alessandro Bruno

Camminatore zoppo…

Il cuore è un camminatore zoppo che quando si allontana troppo fa enorme fatica a tornare.

Io, Alessandro Bruno