Monthly Archives: June 2013

La paura…

La paura ha molte maschere malvagie dai nomi ingannevoli. La più letale è quella che si fa chiamare Impossibile.

Io, Alessandro Bruno

Amore incompiuto…

L’unico vero dramma di un amore incompiuto o finito è la consapevolezza di non aver detto tutto.

Io, Alessandro Bruno

Paura del buio…

Il buio della notte non può far paura se lo si attraversa sognando.

Io, Alessandro Bruno

La macchina del tempo…

Dio non permetterà mai l’invenzione della macchina del Tempo. Il Passato diventerebbe troppo affollato.

Io, Alessandro Bruno

Tempo perso…

La definizione di “tempo perso” è in ogni persona che riesci a dimenticare in un tempo di molto inferiore a quello speso in sua compagnia.

Io, Alessandro Bruno

La forza di carattere…

La forza di carattere non è un regalo divino ma un acquisto molto costoso pagato a rate.

Io, Alessandro Bruno

Mediocrità e pigrizia…

La mediocrità diffusa ha un grande pregio per i pigri come me. Io non ho bisogno di smarcarmi dalla massa. Emergo naturalmente.

Io, Alessandro Bruno

Silenzio…

Rendere omaggio al silenzio è uno dei giochi di luce dei propri contenuti.

Io, Alessandro Bruno

La stanchezza…

La stanchezza è fatta a strati come una roccia sedimentaria. C’è la stanchezza recente, solo nostra, e poi ce n’è una antica, che appartiene a generazioni passate e che si deposita su di noi come polvere di piombo. E questa è la più pesante, che rimane attaccata dentro ed a cui non basta alcun riposo.

Io, Alessandro Bruno

Fisica della Parola: peso e massa…

Il nostro peso è misurato non da una bilancia ma dal valore della nostra Parola. Svalutarla, sprecarla o non saper tener fede alla parola data significa non avere peso. Significa essere solo massa.

Io, Alessandro Bruno